Associazione Culturale SAN AMANZIO

Storia, Cultura, Tradizioni, Territorio

Chi Siamo

L' Associazione Culturale "Centro Studi di Storia, Cultura, Tradizioni e Territorio S. Amanzio" è nata a Jelsi (CB) nel febbraio del 2002 da un'idea dell'amico Giuseppe Santella con l'obiettivo di recuperare e svolgere il filo della tradizione come elemento di identità degli jelsesi in Italia e nel mondo.
Nelle metropoli dove arrivano migranti, sospinti dalle stesse speranze e dagli stessi bisogni che hanno spinto per secoli i nostri emigranti per le strade del mondo, ogni gruppo etnico vuole conservare la propria identità, la propria cultura. Sono i figli e nipoti di questi a porsi domande tanto semplici quanto profonde:
chi siamo? da dove veniamo? qual è la nostra identita'?
Storia, Cultura e Tradizioni ci consentono di dare qualche prima risposta, perchè a guardare bene alla radice vi e' sempre un paese, un borgo o una piccola comunita' rurale con la Sua Storia e le Sue Storie, le Sue Tradizioni e la Sua Cultura.
Per questo, non vogliamo riproporre una semplice nostalgia di un passato che - lo sappiamo bene - non tornerà più, ma desideriamo proporre la nostra storia, anche quando è stata fatta germogliare dall'arida terra con fatica, come un richiamo formativo per i giovani che dovunque siano nati e vivano guardano a Jelsi come all'origine della loro famiglia e della loro identità. L'associazione nasce con questo scopo. Essa sarà uno strumento d'incontro e di servizio per tutti, in paese e fuori di esso.

Why we are best
for you

Storia, Cultura e Tradizioni ci consentono di dare qualche prima risposta a domande semplici eppure profonde:
chi siamo? da dove veniamo? qual è la nostra identità?

Cultura

La bussola che permette ancora oggi che ognuno non si perda in un mondo troppo ampio e veloce nei cambiamenti

Storia

La mappa che ci consente di voltarci ad ammirare la strada percorsa, indicandoci le possibilità per il nostro futuro

Tradizioni

L'insieme dei modi di vivere e di pensare che nella nostra comunità si sono sedimentati per secoli

Territorio

Il forziere che racchiude e protegge tutti i nostri tesori

La Festa

L' Associazione Culturale San Amanzio nasce nel 2002 dal profondo impegno di Giuseppe Santella (U Vaccar) che insieme ad un gruppo di amici restituiscono ad antico splendore la statua del Santo e la teca contente la preziosa reliquia, donata nel 1740 dalla Sacra Romana Chiesa alle Terre e al Clero di Jelsi.
La festa in onore del santo fu interrotta a causa dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale e mai più ripreso. Il ritorno di questa festa è stato possibile grazie all' impegno di tutti noi dell' Associazione di San Amanzio e sopratutto grazie alla contributo degli cittadini jelsesi.

Il 24 e 25 giugno 2022 si svolgerà a Jelsi (Cb) la 21ª Festa in onore di San Amanzio, organizzata e promossa dall' Associazione culturale “Centro Studi di storia, cultura, tradizioni e territorio SAN AMANZIO”. Un’avventura nata nel “lontano” 2002, l’idea di proporre un progetto che coinvolgesse cultura e divertimento, fare da ponte tra la tradizione e il presente con lo sguardo rivolto al futuro e all’identità di una comunità: è lunga la strada percorsa da “Quelli di San Amanzio”, un gruppo di amici che nel tempo è diventato un collettivo eterogeneo e sempre più coinvolgente.

Dopo lo stop forzato degli ultimi due anni, che ha visto però impegnata l’Associazione nel proporre modalità ed eventi alternativi, ritorna finalmente in modalità “live” quella che in questi due decenni ha sempre più rappresentato un evento imperdibile nel cartellone dell’estate molisana.

Si parte da venerdì 24 alle ore 20:00 con l’immancabile e rinomato vitello intero allo spiedo, cui seguirà in serata il mix musicale Anna dai Capelli Rock e degli Howling Mutt, in un turbine caleidoscopico tra sacralità gospel e anarchia punk.
Il successivo sabato 25, alle ore 18:00, ci sarà la Processione in onore del Santo, che quest’anno sarà accompagnata dalla musica e dalla passione dei Bloko Intestinhao, cui seguirà la Santa messa presso la Chiesa Madre.
Gli eventi proseguiranno poi a partire dalle 20:30 presso lo stand gastronomico con la “Pizza vonta, ventresca e paparoglie” e gli immancabili fusti da 1000 litri di birra, accompagnati dalle sonorità dei Gatta Molesta, con un doppio live la cui seconda parte seguirà il termine dei fuochi pirotecnici, previsti per la mezzanotte. La band torna in tour dopo i primi 15 anni di carriera riproponendo i brani con cui hanno incendiato i palchi di mezza Europa: dalle isole Azzorre all’Ucraina, attraversando culture e nazioni, a suon di gipsy, balkan e gitan punk!

San Amanzio
la festa più grande del sud europa

24 e 25 - Giugno 2022 JELSI (CB)

La Rivista

3000 +

Litri di Birra

400 +Kg

Vitello

2000 +

Partecipanti

15 +

GP Carrozze

Borse di Studio

Fedele al suo obiettivo di recupero, rifondazione e coltivazione della cultura e delle tradizioni, l' Associazione San Amanzio bandisce annualmente un concorso per l' assegnazione di Borse di Studio per gli studenti della scuola media di Jelsi.
Scopo delle Borse di studio è promuovere una diretta partecipazione e valorizzazione del patrimonio locale da parte dei giovani jelsesi: incitandoli alla ricerca di documentazione, pubblicazioni e commenti, alla riscoperta delle tradizioni popolari, della storia locale e del proprio patrimonio dialettale.

Get in touch

Associazione Culturale "Centro Studi di storia, cultura, tradizioni e territorio San Amanzio"
Corso Vittorio Emanuele, 89
86015 JELSI (CB)

Email: sanamanzio@yahoo.it
Conto Corrente Postale n. 54863774 ABI: 07601 CAB: 03800